Contact : Per informazioni: 0461 1920727

Odontoiatria

(presso centri convenzionati)
Rimborso del 100% per una visita di controllo e una seduta di igiene, fino a € 400 per cure odontoiatriche e fino a € 2.800 per implantologia.

Prestazioni odontoiatriche particolari

Sono rimborsabili le spese per una visita specialistica e una seduta di igiene orale l’anno effettuate presso strutture convenzionate con il Fondo.

Le prestazioni vengono rimborsate nella misura del:

  •  100% per quanto riguarda la visita specialistica odontoiatrica;
  •  100% per quanto riguarda la seduta di igiene orale (ablazione del tartaro mediante utilizzo di ultrasuoni, o in alternativa, qualora si rendesse necessario, mediante il ricorso ad un altro tipo di trattamento per l’igiene orale)

Restano invece a carico dell’Iscritto, se richieste, ulteriori prestazioni quali, ad esempio, la fluorazione, la levigatura delle radici,la levigatura dei solchi ecc.

  • Fino a € 400,00 all’anno per persona per le cure odontoiatriche.

Qualora a causa della particolare condizione clinica e/o patologica dell’Iscritto, il medico della struttura convenzionata riscontri, in accordo con il Fondo, la necessità di effettuare una seconda seduta di igiene orale nell’arco dello stesso anno assicurativo, la Società provvederà ad autorizzare e liquidare la stessa nei limiti sopra indicati.

Implantologia

Il Fondo prevede una somma annua massima a disposizione di € 2.800,00 (duemilaottocento/00) per prestazioni di implantologia dentale solo presso le strutture sanitarie ed il personale convenzionato con il Fondo.

Ai fini del rimborso dovranno essere presentate le radiografie ed i referti radiografici precedenti e successivi all’installazione degli impianti.

  1. Applicazione di tre o più impianti. La garanzia opera nel caso di applicazione di tre o più impianti previsti dal medesimo piano di cura. Rientrano in copertura il posizionamento dell’impianto, l’eventuale avulsione, l’elemento definitivo, l’elemento provvisorio ed il perno/moncone relativi ai 3 o più impianti.
  2. Applicazione di due impianti. Viene previsto un sottolimite annuo massimo a disposizione di € 1.000,00 (mille/00) nel caso di applicazione di due impianti previsti dal medesimo piano di cura. Rientrano in copertura il posizionamento dell’impianto, l’eventuale avulsione, l’elemento definitivo, l’elemento provvisorio ed il perno/moncone relativi ai 2 impianti. Qualora nel corso della medesima annualità di copertura, dopo aver attivato la garanzia prevista al punto “Applicazione di un impianto” si rendesse necessario l’innesto di un secondo impianto, quest’ultimo verrà rimborsato nell’ambito del sottolimite di € 1.000,00 (mille/00) previsto in questa garanzia, al netto di quanto già autorizzato o rimborsato.
  3. Applicazione di un impianto. Viene previsto un sottolimite annuo massimo a disposizione di € 550,00 (cinquecentocinquanta/00) nel caso di applicazione di un impianto previsto dal piano di cura. Rientrano in copertura il posizionamento dell’impianto, l’eventuale avulsione, l’elemento definitivo, l’elemento provvisorio ed il perno/moncone relativi all’impianto.

 Avulsione

La garanzia opera nel caso di avulsione fino ad un massimo di 4 denti all’anno, solo se resa necessaria da una prestazione di implantologia e solo presso le strutture ed il personale convenzionato con il Fondo. Le spese vengono rimborsate senza l’applicazione di alcuna franchigia o scoperto.

Ai fini del rimborso dovranno essere presentate le radiografie ed i referti radiografici precedenti e successivi all’installazione degli impianti.